Uso avanzato delle form con AngularJS

di , in HTML5, AngularJS,

Negli script precedenti abbiamo visto come, con AngularJS, per creare una form che valorizzi al volo il nostro modello, ci basti fare uso dell'attributo ng-model, che ha il comportamento predefinito, sugli elementi che compongono una form, di consentire un popolamento automatico in fase di binding con il valore inserito dall'utente.

Ci sono casi in cui il comportamento di default può essere modificato, ad esempio per eseguire una query solo dopo che l'utente ha perso il focus da un campo.
In questi scenaro, occorre utilizzare l'attributo ng-model-options, che consente di specificare a quale evento corrisponderà un aggiornamento del modello:

<input type="search" 
  ng-model="searchKey"
  ng-model-options="{ updateOn: 'blur' }"
  placeholder="cerca amici..." />

In questo caso indichiamo che l'aggiornamento avverà in caso di blur del controllo. Eventi multipli possono essere specificati con questa sintassi:

<input type="search" 
  ng-model="searchKey"
  ng-model-options="{ updateOn: 'default blur' }"
  placeholder="cerca amici..." />

Inoltre, può essere specificato un tempo di ritardo, grazie alla proprietà debounce, che può essere applicata singolarmente ai singoli eventi, così:

<input type="search" 
  ng-model="searchKey"
  ng-model-options="{ updateOn: 'default blur', debounce: { default: 1000, blur: 250 } }" />

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Uso avanzato delle form con AngularJS (#143) 1010 3
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi