Caricare i dati di configurazione allo startup di un'applicazione Angular

di , in HTML5, Angular,

Quando creiamo un progetto con Angular-CLI, la struttura che viene generata contiene la variabile environment all'interno della quale andiamo a mettere i dati di configurazione. Quando poi creiamo la build, questa variabile viene inclusa nel pacchetto di output e non possiamo modificarla. Questo significa che quando dobbiamo modificare un parametro di configrazione della nostra applicazione dobbiamo eseguire un nuovo deploy. Spesso questa strada è impraticabile, quidni dobbiamo ricorrere ad altri meccanismi per recuperare i parametri di configurazione. La tecnica più usata è quella di ricorrere ad una chiamata ajax per scaricare un json.
Quest'operazione in genere viene eseguita allo startup ed è necessario che Angular ne aspetti la conclusione prima di avviare l'applicazione. Grazie al token di injection APP_INITIALIZERS possiamo iniettare il nostro codice all'interno della pipeline di startup e, restituendo una Promise o un Observable, fare in modo che la pipeline non prosegua fino alla risoluzione della promise o fino al primo messaggio dall'observable.

@NgModule({
  providers: [
    { provide: APP_INITIALIZER, useFactory: initialize, multi: true, deps: [HttpClient] }
  ]

function initialize(http: HttpClient) {
  return () => {
    return http.get<Configuration>("/config.json")
      .map(c => /*Processa configurazione*/);
  }
}

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Caricare i dati di configurazione allo startup di un'applicazione Angular (#235) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi