Ripetere una chiamata HTTP in caso di errore con Angular

di , in HTML5, Angular 2,

Angular è fortemente basato sulle Reactive Extension. Un tipico esempio di questa affermazione lo si trova nell'esecuzione delle chiamate HTTP. Una chiamata HTTP, sia che la si effettui con la classe Http che con la classe HttpClient, restituisce un oggetto di tipo Observable<T>. Le Reactive Extension permettono di realizzare in poco tempo funzionalità che con le Promise sono realizzabili solo atteverso la scrittura di molto codice.

Un tipico esempio sono le retry in una chiamata HTTP. Esistono molti casi in cui una chiamata HTTP può andare in errore (mancanza temporanea di connessione, server momentaneamente non disponibile, e così via). In questi casi possiamo decidere di effettuare nuovamente la chiamata un certo numero di volte prima di sollevare realmente un'eccezione. Utilizzando le Reactive Extensions tutto questo può essere fatto utilizzando il metodo retry.

import 'rxjs/add/operator/retry';

...

http.get<Person>('/api/person/1')
  .retry(3)
  .subscribe(//code);

In questo caso, la chiamata all'URL viene eseguita fino a un massimo di tre volte prima di andare in errore.
uesta stessa funzione è realizzabile anche utilizzando una Promise, ma dobbiamo scrivere a mano del codice che utilizzando le Reactive Extension abbiamo già a disposizione.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Ripetere una chiamata HTTP in caso di errore con Angular (#210)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi