Loggare tutte le chiamate AJAX fatte da un'applicazione Angular 2

di , in HTML5, Angular 2,

Durante lo sviluppo di applicazioni web basate su Javascript è importante tenere traccia delle chiamate AJAX. Sebbene tutti i browser abbiano un tracer HTTP incorporato, poter loggare dati aggiuntivi inerenti all'applicazione aiuta a capire meglio l'origine delle chiamate AJAX e il motivo della chiamata. Infatti, capita spesso che vengano effettuate involontariamente (per via di bug) chiamate AJAX che rallentano l'applicazione peggiorandone l'usabilita.

Angular 2 non ha un interceptor per la classe Http, quindi l'unico modo per loggare le chiamate è fare l'override della classe e dei suoi metodi aggiungendo le informazioni di logging prima della chiamata al metodo base.

import { Http, ConnectionBackend, Response, RequestOptions, RequestOptionsArgs } from '@angular/http';
import { Injectable } from '@angular/core';

@Injectable()
export class LogHttp extends Http {
    constructor(backend: ConnectionBackend, defaultOptions: RequestOptions) {
        super(backend, defaultOptions);
    }

    get(url: string, options?: RequestOptionsArgs): Observable<Response> {
        console.log("log");
        return super.get(url, options);
    }
}

Una volta registrata la classe, dobbiamo fare in modo che quando la classe Http viene iniettata dal'injector di Angular 2, in realtà venga creata un'istanza di LogHttp. Per fare questo dobbiamo registrare la nuova classe nella sezione providers del modulo di Angular 2.

import { FormsModule } from '@angular/forms';
import { HttpModule, Http, XHRBackend, RequestOptions } from '@angular/http';

@NgModule({
  providers: [
    {
      provide: Http,
      useFactory: (backend: XHRBackend, defaultOptions: RequestOptions) {
        return new LogHttp(backend, defaultOptions);
      },
      deps: [XHRBackend, RequestOptions]
    }
  ]
});
export class AppModule { }

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Loggare tutte le chiamate AJAX fatte da un'applicazione Angular 2 (#187) 1010 3
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi