Serializzazione e deserializzazione JSON in JavaScript

di ,

JSON (JavaScript Object Notation) è - con XML - il più diffuso e pratico formato di interscambio di dati in ambito Web.
Con JSON è possibile rappresentare tipi primitivi (numeri, stringhe, null e valori booleani), array e oggetti ma non elementi più complessi come funzioni, regular expression, Math, eccezioni e date (le date vengono tipicamente serializzate mediante la loro rappresentazione in formato ISO).
Il supporto a JSON in JavaScript non è una novità (è infatti previsto a partire dalla specifica 3.1 di ECMAScript) ma solo recentemente è effettivamente disponibile su tutti i maggiori browser (in Internet Explorer a partire dalla versione 8).
Oggi abbiamo quindi a disposizione l'oggetto nativo JSON che espone due metodi: .stringify() per serializzare (da oggetto a stringa) e .parse() per deserializzare (da stringa a oggetto), senza dover ricorrere a librerie di terze parti.
Di seguito un esempio di utilizzo:

var myObject = { id: 123, label: "hello world", enabled: true };

// serializzazione:
var json = JSON.stringify(myObject);
alert(json);

// deserializzazione:
var myObject2 = JSON.parse(json);
alert(myObject2.id);

L'interfaccia è stata mutuata dall'implementazione di JSON2 sviluppata da Douglas Crockford.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Serializzazione e deserializzazione JSON in JavaScript (#13) 1010 5
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi